Il giorno 17 dicembre 2012 (non a caso coincidente con l’inizio della festività pagana dei Saturnali…) ho inaugurato questo mio sito web ad uso dei miei ventisette lettori e di quegli ‘addetti ai lavori’ che hanno testimoniato in passato interesse e apprezzamento della mia poesia edita a stampa fino al 2002 (ultimo prodotto: Da Alchera alla City, per Book ed.). Contiene un folto gruppo di poesie di recente composizione assieme a inediti sparsi degli anni sessanta-settanta; intercalate mie musiche e riproduzioni di mie opere di varia figuratività (legni, incisioni, pitture varie, bronzi)  pertinenti con i testi.

Dai primi anni Ottanta sono stato prevalentemente impegnato nella stesura di dieci titoli teatrali mai letti da alcuno; sul sito produrrò più avanti le varie raccolte inedite di poesia degli anni cinquanta-settanta (poesie di Spagna, componimenti più ampi e isolati), prose (diari, appunti di poetica, abbozzi drammatici, scritti critici e satirici, note esplicative dei testi, ecc.)

Accedamus, igitur!…

Normanno (Luigi Romano)